Carlo Conti: “Non impongo né cancello programmi, quasi tutti confermati a Radio 2”

Carlo Conti

Sono in molti ad aver puntato il dito contro Carlo Conti in merito alle prime indiscrezioni sui palinsesti delle Radio Rai di cui Conti ne è direttore artistico. Per questo il conduttore ha voluto precisare il tutto sulla sua pagina Facebook, ecco le sue parole: “Tra pochi giorni saranno presentati i palinsesti definitivi di RadioRai i e allora vi accorgerete che anche a Radio2 quasi tutti i programmi sono stati confermati nella loro collocazione (o in collocazioni migliori ). Quindi le accuse ed il polverone di questi giorni è stato sollevato partendo da notizie e affermazioni non corrette . Finora ho preferito non intervenire perché non mi piacciono le polemiche e preferisco la concretezza dei fatti.
Spero che da questo episodio molti abbiano capito che :
1) alcuni siti (anche autorevoli) e i loro responsabili prima di pubblicare le notizie e scrivere affermazioni dovrebbero fare delle verifiche . Spesso basta una telefonata ai diretti interessati per sapere come stanno veramente le cose
2) evidentemente alcuni artisti non sempre sono in stretto contatto con gli agenti che trattano per loro compensi e spazi
3) il compito del direttore artistico di RadioRai non è comandare o imporre o eliminare ma suggerire e coordinare lavorando con i singoli direttori di rete, i soli che hanno la responsabilità editoriale e la gestione del budget .
Scusate se mi sono permesso di intervenire rispettando comunque tutte le opinioni ed i giudizi .
E come direbbe il re della radio Renzo Arbore : meditate gente, meditate”.

Commenti

Commenti