Marco Mengoni: “Ad X-Factor troppi inediti inglesi”

Marco Mengoni

Marco Mengoni ha dichiarato che ad X-Factor adesso ci sono troppi inediti in inglese. Ecco le sue parole: ”E’ davvero un peccato, non tanto per gli inediti. So che si lavora spesso in velocità e i brani erano scritti anche dai ragazzi, quindi è giusto così. Ma non mi è piaciuto vedere un’intera edizione dove alcune voci hanno cantato poco o niente nella nostra lingua. Abbiamo un catalogo di canzoni stupende e poco ricordate. E’ giusto che in X Factor vengano portati alla luce. Altrimenti facciamo tutti come Andrea Faustini e andiamo a fare X Factor in Inghilterra!”.
Vi ricordate il suo brano “Come si vola”? Lui lo odiava: “Odiavo quel pezzo. Quando l’ho cantato per la prima volta ho pianto. Era qualcosa di così lontano da me da spingermi, in seguito, a rifiutarne l’esistenza. Ho capito oggi che era un atteggiamento stupido e irrispettoso per chi ha iniziato ad apprezzarmi proprio in quei tre mesi nel talent. Lo canterò nel mio prossimo tour, lo rifarò a modo mio”.

acquistare-biglietti

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *