Valerio Scanu dice la sua su Amici: “Oggi il talent è diventato troppo spesso una moda”

Maria De Filippi

Valerio Scanu svela qualche segreto tra Sanremo, Amici e Tale e Quale Show.: “i giorni del Festival convulsi, ero molto frastornato nonostante la soddisfazione di essere arrivato primo. Tutto però era iniziato l’anno precedente con la vittoria di Amici, una bellissima esperienza in cui noi ragazzi siamo stati al centro di un programma dove si imparava molto, grazie a dei veri professionisti che ci hanno insegnato tanto”.
Quindi suggerirebbe ai giovani che hanno delle attitudini di passare per i talent? “Sì, ma con tutte le precauzioni del caso. L’amore per la musica deve stare alla base di un progetto artistico. E poi ci vuole talento… Oggi il talent è diventato troppo spesso una moda. Per sfondare devi avere il cosiddetto sacro fuoco che brucia dentro e io quel fuoco l’ho sentito fin da bambino”.
A Tale e quale show gli piaciuto trasformarsi fisicamente: “L’ho trovato originale e divertente. Per il resto è stata un’esperienza super formativa: i nostri coach erano degli ottimi professionisti che hanno aiutato ciascuno di noi a portare avanti al meglio le potenzialità che avevamo. Mi ricordo che si faticava tanto, ma i risultati che venivano fuori sono stati appaganti per tutti”, ha dichiarato a Radiocorriere Tv.

Commenti

Commenti