Dolcenera: Il vincitore di The Voice dovrebbe andare a Sanremo

Dolcenera

Dolcenera

Direttamente dalla conferenza stampa in occasione dei Live di The Voice, Dolcenera ha raccontato la propria squadra e auspicato la partecipazione del vincitore a Sanremo, sarà così? Ecco le sue parole: “Sono in crisi totale, questi hanno quattro personalità che meriterebbero di arrivare in fondo. Giorgia Aló ha un timbro che non esiste in Italia e nel mondo. Alice Paba è una cantautrice di diciotto anni ma appena sale sul palco è una bestia. Edith ha una delle voci più moderne di questa edizione. Joe Croci è chitarrista e cantautore, giovanissimo.
Io quasi a un certo punto mi sono depressa: ad aprile. Prendetemi con le pinze, eh? Perché ho cominciato a pensare ai loro inediti, mi sentivo gravata dal peso e della responsabilità. Loro non è che c’hanno questa fame di arrivare, gli ho trasmesso la consapevolezza che uno su un milione ce la può fare.
Io, musicalmente, sono una cantautrice sopravvissuta degli anni 2000. Ho sempre lavorato sull’importanza di curare i particolari della musica per riuscire ad avere un’identità unica. Pensavo che la tv non ti desse la possibilità di curare il dettaglio, invece dal punto di vista musicale e produttivo ho trovato la voglia di curare al millesimo ogni dettaglio. Quindi ringrazio Rai e Talpa per questo.
Mi accodo all’appello fatto da Raffaella a Carlo Conti: sarebbe bello se il vincitore di The Voice andasse a Sanremo, almeno tra i Giovani. Dopodiché il reale successo arriva per una serie di cose che si incastrano. Come quando, qualche X Factor fa, è scesa giù, sul talento giusto, la mano di Tiziano Ferro.
Perché non c’è la Universal oggi? Amen… Loro sono oberati di lavoro e poi vanno sorpresi, gli devi mandare addosso macigni. In quel momento loro entrano in gioco e ti danno risorse. Comunque, per certo, posso dire che saranno pubblicati singoli e album dei finalisti”.

Commenti

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: