Fedez: “Pago il nonnismo e la prepotenza di Morgan”

Fedez Morgan Rissa

Fedez Morgan Rissa

Fedez replica alle accuse di Morgan in seguito alla rissa avvenuta tra i due durante la semifinale di X-Factor. Se Morgan ha dichiarato: “Sono sincero, sono per l’amore della dialettica. Prima ho detto delle cose e sono stato percosso da Fedez in camerino. Sei manesco, è fuori discussione”, sono arrivate via Facebook le precisazioni del rapper che ha scritto: “La Semifinale per me è stata molto difficile, tanto da far fatica a seguire tutto l’andamento della serata. Purtroppo pago l’evidente nonnismo e la prepotenza che dal giorno uno si è manifestata nei miei confronti, la serata ha toccato il fondo (complice io stesso e me ne vergogno) finendo per prendermi epiteti che mai mi sarei permesso di dare ai miei colleghi in una diretta televisiva. Molti degli spiacevoli accaduti e delle accuse reiterate mi riservo di chiarirle nelle sedi opportune perché nessuno è stato percosso tantomeno chi non riesce a stare in piedi da solo, detto questo, vi sfido a rapportarvi a livello umano con alcune delle personalità a quel tavolo e dopo certi comportamenti bipolari (partiti con un clima festoso prima della diretta, tramutata in rissa ingiustificata dopo) non avreste mai detto con certezza che la volontà di Morgan sarebbe stata quella di supportare Victoria Cabello, ma bensì quella di vestirmi da boia perché quello è sempre stato il suo obbiettivo. La mia volontà era quella che ho espresso e non avrei avuto motivo di dire ciò che non pensavo. Liberi di non credermi, ci tenevo comunque a dire la mia. X Factor è stata una bella esperienza, molto forte, forse troppo. Sono comunque contento di aver affrontato questa grande sfida. Ci vediamo alla finale! (Scusate gli eventuali errori ma scrivo in auto dal telefono in una posizione degna del Kamasutra per contorsionisti)”.

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: