Giffoni Music Concept, le otto band selezionate

GIFFONI MUSIC CONCEPT

GIFFONI MUSIC CONCEPT

C’è un futuro per la musica, in Campania: lo testimoniano le oltre cento band che hanno risposto, in una settimana, alla chiamata del Giffoni Music Concept. É ufficiale la lista delle formazioni selezionate che si esibiranno in concerto, in Piazza Lumière, il 24 e 25 luglio (ore 22), nell’ambito dello spin-off musicale del Giffoni Film Festival. Ed è considerando il notevole feedback riscosso che la direzione del festival ha scelto di estendere il numero di gruppi finalisti ad otto, rispetto ai quattro inizialmente previsti, aggiungendo una seconda serata al calendario.
In pieno spirito di “opportunity” verrà allestito un palco dedicato ad artisti che di opportunità per esibirsi ne hanno poche: una missione più che mai utile e necessaria in anni in cui i “talent” monopolizzano l’attenzione.

Dal synth pop alla new wave, passando per l’hip hop e per il folk d’autore, nessun linguaggio sonoro è escluso, considerato il ventaglio di stili che caratterizza le band scelte che sono:
gli Psychopatic Romantics (Caserta/Benevento), gli Sha’ dong (Caserta), i Nibiru Prj22 (Salerno), i Blindur (Napoli), The Smash (Salerno), i Resurrextion (Napoli), The Citizen (Salerno), i Lef (Salerno).

Il Giffoni Music Concept rappresenta una concreta possibilità di visibilità per gli otto gruppi giovanili che potranno esprimersi davanti a una moltitudine di spettatori. Il format è, difatti, pensato per spingere la carriera di tanti validi musicisti. Alle band verrà affidata la sigla finale del Late show in onda su Italia 1, nel mese di agosto, condotto dal Trio Medusa. Si tratta della prima produzione televisiva a cura del Giffoni Film Festival: ogni sera, un ospite musicale ed uno cinematografico saranno intervistati in maniera ironica e pungente dal Trio che non rinuncerà a raccontare al pubblico, attraverso gag e filmati, gli eventi più importanti della giornata del Festival appena trascorsa.
Tra gli ospiti annunciati per ora ci sono Malika Ayne, Nina Zilli, Nicolas Vaporidis, Fabio De Luigi.

Con questa nuova edizione, il GMC conferma il proprio intento di incoraggiare le realtà creative del territorio. É chiara inoltre la volontà di diffondere le novità musicali ma anche quella di favorire l’interazione tra i più giovani con i grandi nomi del panorama nazionale ed internazionale.

acquistare-biglietti

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: