“Identikit di un ribelle” l’autobiografia di Piero Pelù

Piero Pelu Identikit

Il 16 Aprile uscirà “Identikit di un ribelle”, l’autobiografia di Piero Pelù scritta insieme a Massimo Cotto. “Non avrei scommesso un centesimo sui miei cinquant’anni. Sui trenta forse, ma cinquanta neanche a pensarci!”. Sono queste le parole di Piero al compimento di 30 anni di carriera, una carriera che tanto gli ha donato ma non regalato. Ed ecco che in questo nuovo libro racconta la sua esperienza e l’influenza che la musica dei Litfiba ha avuto nel Rock e nelle generazioni future, ma anche la paura della droga e di quel mondo corrotto e distrutto dalle mafie dove i soldi e la fama giocano sulla vita delle persone e dei giovani. Ed è proprio a questi ultimi che si rivolge perché solo con la determinazione e la voglia si possono conquistare i propri sogni, non esistono scorciatoie.

Questo libro raccoglie la storia di un’evoluzione, la confessione di un ragazzo di strada divenuto uomo in rivolta, di un musicista che scava nella sua anima gitana per ricordarci che la disobbedienza non è un gioco da ragazzi né l’ultima spiaggia di chi non ha più nulla da perdere. Opporsi alle ingiustizie è un preciso dovere morale, una necessità. Perché come ci ricorda Piero “Ribellarsi non è eroico. È vitale”

D.B

acquistare-biglietti

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *