L’Aiart contro Conchita Wurst e i 120.000 euro per Sanremo!

Conchita Wurst vince eurovision

Conchita Wurst vince eurovision

L’Aiart, associazione dei telespettatori cattolici, si è scagliata contro la partecipazione di Conchita Wurst a Sanremo alla quale andranno ben 120.000 euro. Molto probabilmente la vincitrice dell’Eurovision Song salirà sul palco dell’Ariston intonando solamente una canzone, magari il cache non è troppo alto?
Ecco quanto riportato da Luca Borgomeo, presidente dell’Aiart: “Anche quest’anno abbiamo ricevuto moltissime segnalazioni di protesta relative all’imminente Festival di Sanremo. La decisione d’invitare tra gli ospiti la drag queen Conchita Wurst che riceverà un lauto compenso, si parla di 120mila euro, dimostra per l’ennesima volta come la RAI, anziché investire sulla qualità delle canzoni in gara e su una struttura della trasmissione più agile, si ostini a sperperare denaro pubblico, proprio nei tempi in cui gli utenti vengono invitati a rinnovare il pagamento del canone, con ospiti di dubbia qualità”.

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: