Malgioglio:”Più semplice duettare con Bennett che con Emma”

cristiano malgioglio

cristiano malgioglio

Cristiano Malgioglio si è scagliato contro la discografia del momento, per lui sono tutti uguali ed è più semplice duettare con Tony Bennett che con Emma. Ecco le sue parole a soundsblog: “Io a volte accendo la radio e non distinguo Emma Marrone da Irene Grandi. Non capisco le voci. Ci sono pochi che riescono a captare il pubblico, come Vasco Rossi. Straordinario è anche Ligabue. Mi piace anche Jovanotti, ma comunque ascolto pochissimo di tutto questo. L’unica voce nuova che mi piace nel panorama musicale è quella di Francesco Renga. Ma il repertorio è completamente sbagliato. Sono stato io a scrivere su Twitter in continuazione di voler lanciare questo ragazzo in Messico con delle cose importanti, anziché fargli aprire solo i concerti di Laura Pausini. Non so cosa è successo. Quando sono a casa ascolto musica latina, cubana e brasiliana o pop inglese. Il mio sogno più grande sarebbe quello di duellare con Tony Bennett. L’ho incontrato, gliel’ho detto e mi ha detto ‘vienimi a trovare a New York’, mi ha dato il telefono è tutto. E’ molto più facile cantare con questi miti, che chiedere a Emma di fare un duetto. Questo è il nostro mercato musicale”.

Diritti immagini

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: