Morgan e il suo demone televisivo!

Morgan

Morgan

Morgan torna a parlare del nuovo libro “Io, l’amore, la musica, gli stronzi e Dio”, ecco cosa ha dichiarato a Quelli che il calcio: “Grande Morgan cosa? Quando dicono grande penso tra parentesi: “Grande stron*o”? Pirla? Grande, diciamo, personaggio!? Comunque questo titolo perché? Non lo so, mi è venuto di getto. Perché effettivamente poi sono 5 momenti dell’anima, sono delle parti di me, che compongono me. Non perché io sono stron*o, ma perché gli stron*i sono in me. Intendo la metafora nel senso di averci a che fare”.
Inoltre quando va in Tv poi si rinchiude in casa per tre giorni, perché? “C’è da vergognarsi per certe cose sinceramente. Perché lo faccio? Perché non sempre si può controllare quello che si è innanzitutto. E poi vengo rapito da un demone che è proprio quello televisivo, che tu ben conosci, ma che domini. Molto spesso esagero, diciamo che c’è una specie di amore per l’eccesso nella comunicazione e soprattutto sono uno che non ha molte briglie, molti freni. E’ per questo che spesso mi sono rivelato nudo, ho detto tutto, ed è quello di cui poi mi vergogno perché bisognerebbe tenersi anche i segreti”.

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: