Nek ad Amici: “Non ero convinto di sentirmi all’altezza”

Nek Sanremo

Nek Sanremo

Nek non era propriamente convinto di essere all’altezza nel ricoprire il ruolo di allenatore ad Amici, ecco perché: “Non ero convinto di sentirmi all’altezza del ruolo, però poi mi sono immedesimato in questa dinamica di fratello maggiore e amico, non sarei riuscito ad affrontare questa avventura diversamente. In certi momenti usavo la dolcezza, in altri la fermezza, pensando a quando da giovane volevo emergere anch’io. Ha funzionato perché alcune strategie usate da me e J-Ax hanno avuti i giusti effetti. Non lo conoscevo bene nel rapporto umano: J-Ax è una persona estremamente sensibile e corretta, è molto estroso, tiene ai legami, al rispetto e alla forma di certi comportamenti”. ha dichiarato a Radio Italia.

Commenti

Commenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: