Rocco Hunt: “È impossibile montarsi la testa”

Rocco Hunt

Rocco Hunt

Rocco Hunt dopo il grande successo a Sanremo non si è montato la testa ed ha continuato la sua vita volando basso, ma perché? Ecco le sue parole in un’intervista a Verissimo: “Per un ragazzo di vent’anni è importante avere una famiglia che ti consiglia: mi padre mi fa un po’ da commercialista. Abbiamo ristrutturato casa con i primi guadagni, abbiamo messo un semiparquet che secondo me è il pavimento adatto per far crescere ogni bambino come il mio fratellino Gabriel di due anni e spero che ogni bambino possa avere il suo habitat naturale in cui crescere (…) Sono consapevole che ‘Nu Juono Buono’ è arrivato solo per me non per la mia terra. Vengo da una famiglia che ne ha viste di cotte e di crude, quindi è impossibile montarsi la testa. Ho messo il disco d’Oro nel mio quartiere in mezzo al verde, in un’area prima dedita ad attività poco legali ed ora riqualificata: è diventata un’oasi pacifica con le giostrine per i bambini e ne sono orgoglioso”.

Commenti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: